Dal basso e contro: sguardi internazionali sulla pandemia

“Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema”


Come YaBasta Bologna abbiamo sempre cercato di essere laddove nel mondo si lotta per un presente e un futuro più giusti, per delle società più eque, che garantiscano i diritti di tutti gli individui e di tutti i popoli. Dal Kurdistan al Chiapas, da Hong Kong al Cile al Mar Mediterraneo, negli ultimi mesi ci siamo moss* in delegazioni e carovane per conoscere e investigare nuovi processi di mobilitazione, e per sostenere progetti di costruzione e realtà già consolidate di alternativa autonoma, ecologista, femminista e anticapitalista.


A partire da queste esperienze vogliamo oggi approfondire una lettura in chiave globale del presente stravolto dalla pandemia, dall'arrivo di un virus che ha reso ancor più evidenti le contraddizioni e le disuguaglianze strutturali e necessarie al sistema socio-economico neoliberista e patriarcale, vera causa dell'epidemia e della conseguente crisi sanitaria ed economica. Crisi che vediamo ripercuotersi sulla popolazione in maniera profondamente differenziata, tanto internamente ai singoli paesi quanto a livello internazionale, andando a colpire più intensamente le categorie già discriminate, marginalizzate e precarie.


Apriamo dunque questo spazio di approfondimento per continuare a indagare come nel mondo i movimenti e le realtà dal basso stiano affrontando questa fase inedita, anche – ma non solo - opponendosi a una gestione della crisi che veda i più deboli pagare il prezzo più alto: quali le rivendicazioni, quali le forme di auto-organizzazione e i progetti di mutualismo, quali le forme e gli strumenti di conflitto.

Allarghiamo lo sguardo, non solo per conoscere e farci stimolare, ma anche e soprattutto per mettere in comune le esperienze e connettere le lotte, per costruire insieme il mondo che verrà.

Nei prossimi giorni pubblicheremo sul sito e sulla pagina fb di YaBasta! Bologna video-interventi ed eventi online a cui partecipare.


Come Trovarci

 centro sociale Tpo

Via Casarini 17/4 Bologna

Tel:

051 093 5901

e-mail:

yabasta.bologna@gmail.com