23 febbraio 2017 - Juntos para el derecho a la salud


"Le zapatiste, gli zapatisti, si rendono conto di avere bisogno della conoscenza scientifica, non per curiosità, ma per il bisogno di fare qualcosa di reale per trasformare la realtà o combatterla in condizioni migliori. Per questo le generazioni che hanno preparato e realizzato la sollevazione, quelle che hanno sostenuto la resistenza con la ribellione, e quelle che sono cresciute nell’autonomia e mantengono viva ribellione e resistenza, cominciano a prendere coscienza di una necessità: la conoscenza scientifica." Tratto da “Alchimia zapatista”, SupGaleano dicembre 2016 ConCiencias Giovedì 23 discuteremo insieme a: - Vilma Mazza (Associazione Ya Basta - Caminantes) - Andrea Cegna (20ZLN)

presso Làbas Occupato, via Orfeo 46, quartiere Santo Stefano, Bologna Dell'ultimo appuntamento internazionale convocaro in Chiapas dall'Esercito di liberazione nazionale a dicembre 2016 ("Festival della ConCiencias"). Della decisione del CNI e dell'EZLN di candidare alle elezioni presidenziali del 2018 in Messico una donna indigena. Ci sarà la presentazione di un progetto neonato per sostenere e rafforzare il Sistema Sanitario Autonomo attraverso la realizzazione di Brigate Sanitarie, composte da personale medico di diverse specializzazioni, in grado di contribuire al rafforzamento della formazione dei Promotori di Salute e delle strutture sanitarie nella zona della Giunta del Buongoverno “El camino del futuro”, Caracol III “Resistencia hacia un nuevo amanecer”, La Garrucha. ... e molto altro! _________________________________________________ Comunicato di presentazione delle Brigate Sanitarie : INSIEME PER SOSTENERE IL DIRITTO ALLA SALUTE In Chiapas, Messico dal “levantamiento” dell’EZLN, nel lontano 1 gennaio del 1994, le comunità indigene zapatiste si sono ribellate e continuano a resistere, costruendo una inedita esperienza di autonomia ed autogoverno, attraverso l’organizzazione in comunità, Municipi autonomi e Giunte del Buongoverno. Giorno dopo giorno donne e uomini zapatisti sviluppano in maniera autonoma la garanzia per tutt@ all’educazione e alla salute, lo sviluppo di attività produttive comunitarie e la gestione della giustizia. Lo sviluppo del Sistema Sanitario Autonomo si basa sul lavoro volontario dei Promotori di Salute con un’innovativa sinergia tra medicina tradizionale e uso consapevole della scienza medica moderna La salute autonoma zapatista, nata per rispondere alle discriminazioni e mancanza di cure per gli indigeni, si è sviluppata, in questi più di vent’anni, costruendo presidi locali, case di salute, cliniche autonome. La continua formazione di Promotori ha permesso di migliorare le condizioni sanitarie ed aumentare la consapevolezza e la prevenzione. Alle strutture autonome accedono anche gli indigeni non zapatisti che vi trovano un’assistenza, in molti casi, più attenta e responsabile di quella gestita nelle strutture ufficiali governative. Gli zapatisti non intendono fermarsi ed accontentarsi: andare avanti, allargare la capacità d’azione, aprire nuovi cammini è la sfida costante nella costruzione dell’autonomia. Per allargare il diritto alla salute, intesa come accesso a cure di buona qualità e benessere personale e collettivo, ci invitano a condividere con loro saperi e conoscenze. Sostenere e rafforzare il Sistema Sanitario Autonomo attraverso la realizzazione di Brigate Sanitarie, composte da personale medico di diverse specializzazioni, in grado di contribuire al rafforzamento della formazione dei Promotori di Salute e delle strutture sanitarie nella zona della Giunta del Buongoverno “El camino del futuro”, Caracol III “Resistencia hacia un nuevo amanecer”, La Garrucha è quello che ci è stato richiesto durante il nostro ultimo viaggio in Chiapas. Le Brigate Sanitarie svolgeranno corsi di specializzazione, periodi di lavoro e raccolta di materiali e strumentazione per rafforzare la formazione dei Promotori di salute e le strutture sanitarie zapatiste nel Caracol de La Garrucha, in Chiapas Messico. Le prime richieste di collaborazione riguardano: chirurgia generale di base, analisi di laboratorio, indagini diagnostiche ecografiche, ginecologia e salute riproduttiva, odontoiatria. Per informazioni e contatti: BrigateSaluteChiapas@gmail.com Le Brigate sono coordinate da: Associazione Ya Basta Caminantes – Padova Cooperazione Rebelde Napoli Presidio di Salute Solidale Napoli

Come Trovarci

 centro sociale Tpo

Via Casarini 17/4 Bologna

Tel:

051 093 5901

e-mail:

yabasta.bologna@gmail.com